Ian Nepomniachtchi


Ian Nepomniachtchi è nato a Bjanks, in Russia, il 14 luglio 1990. Ha conosciuto gli scacchi in famiglia dove lo zio e il nonno, appassionati del nobil giuoco, gli hanno insegnato le regole fondamentali: allora Nepomniachtchi aveva 5 anni e nell’arco di un lustro è riuscito a diventare campione europeo U10, vincendo anche nei due anni successivi il titolo nella categoria U12. Nel 2004 “Nepo” ha conquistato anche la corona di campione russo under 18 e tre anni più tardi ha ottenuto il titolo di Grande Maestro. Un anno dopo, nel 2008, ha vinto in solitaria con un ottimo 7 su 9 l’open Aeroflot, un fortissimo torneo nato 2002 a Mosca e finanziato dalla omonima compagnia aerea russa. La grande impresa della sua carriera, finora, Nepomniachtchi l’ha però compiuta nel 2010, quando si è laureato prima campione europeo a Fiume, in Croazia, e, successivamente, a Mosca, campione russo, vincendo quello che è senza dubbio il più forte campionato nazionale al mondo davanti a due pluri-candidati al titolo mondiale, Alexander Grischuk e Peter Svidler. Con la nazionale russa ha vinto il campionato mondiale a squadre disputato nel 2013 ad Antalya, Turchia, guadagnando anche la medaglia d’oro per il suo risultato individuale in quarta scacchiera. Nella graduatoria mondiale aggiornata al maggio del 2014 “Nepo” occupa il 20° posto con 2735 punti Elo, non lontano dal suo record di sempre, il 18° posto con lo stesso rating nel gennaio 2012.

Games

Photo Gallery

Share
Twitter icon
Facebook icon